Press book

E’ un mestiere di confronto continuo, prima con le realtà in cui mi trovo, con le persone nell’obiettivo, poi con chi guarda il mio lavoro, infine con chi ne scrive… è stimolante, a volte sorprendente; raccogliere questi testi, critiche, articoli, è come creare una sorta di diario scritto da altri, segna il tempo e sottolinea le cose importanti, spesso aggiungendo delle interpretazioni che non avevo dato.